SPEDIZIONI GRATIS (solo 5,90€ per ordini inferiori a 50 €)

ORDINI E ASSISTENZA 0423.492622 WHATSAPP 346.3736782 dal Lun-Ven h 9-13 / 14-18

Iscriviti alla newsletter

Accetto le politiche della privacy
Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Blog

A Carnevale ogni scherzo vale

31 gennaio 2014 13.23.00 CET

“È Carnevale” Di già? Sì… e poco importa se hai ancora il panettone da finire nelle colazioni che ti accompagneranno fino alla fine dell’anno scolastico, vince lui!!!!!Leggi tutto

Dicono di noi

28 gennaio 2014 16.29.00 CET

Carmen: Consigliatissimo!!! Sono moooolto soddisfatta per la modalitá di acquisto, per la celeritá nella spedizione, per la qualitá degli articoli! Complimenti per la serietá con cui gestite il tutto!!!Leggi tutto

Anno Nuovo in stile con Allegri Briganti

15 gennaio 2014 21.35.57 CET

La fine dell’anno si accompagna sempre a pensieri su bilanci da fare e buoni propositi da fissare. È un rituale importante dal gusto anche un po’ scaramantico. Si dice che “per una cosa che finisce ce n'è sempre un'altra che inizia”.Leggi tutto
E se invece di andare all'asilo, s'imparasse in fattoria? Sì, avete sentito bene! Parte da un'esperienza piemontese, ma ha tutti gli ingredienti per essere esportata sull'intero territorio nazionale l'Agriasilo, un'idea di Coldiretti nell'ambito di un approfondimento su Donne e Impresa.Leggi tutto
Tranne rari (e fortunati) casi i bambini non amano molto mangiare la frutta e si generano tira e molla a volte estenuanti tra mamme e piccoli. Invece come ci ricordano tutti i telegiornali possibili e immaginabili mangiare tanta frutta e verdura nella stagione calda è importantissimo e rigenerante.Leggi tutto

Tre consigli per godersi il mare con i bambini

23 luglio 2013 22.51.19 CEST

Andare in vacanza è spesso un lusso che ci si può concedere una sola volta l'anno, diventa di capitale importanza cercare di viversele a pieno, creando un'atmosfera serena e distesa con la propria famiglia. Tra dire e il fare questa volta c'è davvero di mezzo il mare, che spesso tira fuori il lato scatenato dei più piccini, facendo uscire di conseguenza anche un certo nervosismo da parte dei genitori che vorrebbero solo un parentesi di relax. HeyKiddo ci elenca a elencarvi 3 accorgimenti per delle ferie all'insegna dell'armonia! 1) Non mettete in valigia l'high tech! Lasciate a casa smartphone, tablet, computer, ma anche console per videogiochi portatili! Pensateci, saranno gli unici giorni dell'anno in cui potrete davvero farne a meno: il bel tempo vi terrà all'aperto dove potrete divertirvi con le gioie della natura anziché con l'artificiale. inoltre vi renderete conto quanto tempo questi device vi sottraggono, anche e soprattutto nel godervi i rapporti con i vostri cari. 2) Tutti giocano! Il gioco non stimola solo i piccini, ma anche i grandi, inoltre è un ottimo collante per la famiglia! Al mare ci sono un sacco di giochi che si possono fare insieme e ci si diverte senza troppi sforzi: dai tuffi, ai castelli di sabbia, ai racchettoni, alla pallanuoto, alle biglie o alle tradizionalissime bocce. Grande semplicità, massimo divertimento per tutti! 3) Assecondateli, assecondatevi Di fatto i bimbi sono parte integrante di questo vostro momento extra lavoro: includeteli nei vostri piani e date ascolto alle loro necessità. Si riveleranno molto più piacevoli da soddisfare di quanto credereste mai e soprattutto, se ascoltate, si esauriranno presto, lasciando i bimbi soddisfatti, rilassati e obbedienti!

Estate non ti temo con l’app Sole amico!

16 luglio 2013 22.53.00 CEST

Siamo a luglio inoltrato ed è ormai ufficialmente tempo di mare, sole e relax. Ok forse siete ancora in ufficio con l’aria condizionata come unica fonte di sollievo e tanta stanchezza arretrata ma prima o poi il tempo del sole per voi e per i bambini arriverà. Qualunque sia il tipo di vacanza che avete scelto, mare o montagna il sole sarà bello intenso (speriamo!) ed è importantissimo proteggere tutta la famiglia in modo adeguato con creme solari ed occhiali da sole giusti. Per scegliere il tipo più adatto al momento della giornata e al luogo in cui vi trovate ci viene in aiuto un’app disponibile gratis sia per Iphone che per dispositivi android. Si tratta di Sole amico, applicazione creata dalla Commissione difesa vista con il Patrocinio del ministero della salute e con la collaborazione di Unipro per difendere l’importantissima salute degli occhi e della pelle. È sufficiente impostare l’app con le informazioni sul proprio fototipo (composto da colore degli occhi, dei capelli e delle carnagione) e sul posto in cui si trova per avere tutte le dritte sugli occhiali da sole da usare e sulle creme protettive più adatte per non prendere brutte scottature. Utilissima per non fare errori nocivi per la salute dei nostri piccoli che, si sa, solo da proteggere in modo particolare! Per divertirsi sotto l’ombrellone o in un rifugio di montagna l’app contiene anche un gioco, dei quiz per testare le proprie conoscenze e tanti suggerimenti degli esperti. Crema, cappello, occhiali da sole…e smartphone e andiamo a goderci il sole! Grazie a Ilaria e HeyKiddo per la segnalazione!

Un campus estivo speciale

09 luglio 2013 22.54.35 CEST

Young Boy Learning Ci sono molti modi per trascorrere le vacanze estive. Al mare, in montagna, ma anche nei campus studio. Veri e propri soggiorni tra la formazione e il divertimento, i campus sono tradizionalmente l'esperienza estiva per perfezionare ad esempio una lingua straniera, magari proprio all'estero. Questa settimana Hey Kiddo segnala un'esperienza virtuosa tutta italiana: "@apprendo", il campus estivo che a Perugia accoglie i ragazzi con dislessia. Organizzata e promossa dall'Aid (Associazione italiana dislessia) e F.A.R.E. (Centro specialistico per la dislessia e le difficoltà di apprendimento) questa iniziativa avrà luogo tra il 7 e il 13 luglio, con un bis previsto dal 25 al 31 agosto. Nato per aumentare e incentivare l'autonomia dei Kids dislessici, avvicinandoli a coetanei con un percorso simile, "@apprendo" è anche un'occasione per fare conoscere ai giovanissimi gli strumenti didattici più all'avanguardia in questo ambito. La settimana nella bella cornice di Villa Taticchi a Ponte Pattoli, nei pressi di Perugia è indicata per i bimbi dai 10 anni fino ai ragazzi di 18., che tra nuove amicizie, divertimento e un'autentica avventura estiva, potranno piano piano avvicinarsi al piacere della lettura.

Montagna mia non ti conosco

02 luglio 2013 22.56.21 CEST

La settimana scorsa vi abbiamo dato dieci buoni motivi per organizzare una gita estiva al mare (qui), oggi ci proviamo anche con la montagna. Una delle prime motivazione per cercare di portare, almeno duranete i mesi estivi, i bambini fuori città, è sicuramente il distoglierli dalla presenza dell'inquinamento atmosferico. Non c'è bisogno di particolari studi scientifici per accorgersi come in alta quota l'aria sia più pura e dunque molto salutare. Abbasso i livelli di smog cittadini, evviva il benessere dei polmoni, che così ossigenati saranno anche più forti di fronte ai malanni della prossima stagione fredda. Contrariamene a quanto suggerirebbe un'eccessiva prudenza, la montagna è l'ideale anche per i piccini che soffro d'asma: la netta diminuzione dei valori di umidità viene in aiuto di coloro che soffrono di questi problemi, liberando l'aria da pulviscoli e acari per loro fastidiosissimi. Ossigenarsi e di conseguenza ossigenare il sangue, è un toccasana anche per i bimbi anemici, l'avreste mai detto? Oltre all'aria, il naturale relax che deriva dal distacco temporaneo dal nostro ambiente abituale e soprattutto dal contatto con la natura. Camminando sui prati, tra rocce, alberi, arbusti e vette si traggono innumerevoli benefici, che non sono solo limitabili al manenersi un forma: mettere in moto le gambe - e non stiamo parlando di trekking estremo! - fa benissimo al cuore e ai muscoli intorpiditi, anche quelli dei più piccoli, da una vita quotidiana che spesso è molto, se non del tutto, sedentaria. Trascorrere tempo all'aria aperta, in queste condizioni naturali favorevoli poi stimola la produzione della vitamina D, quella sostanza che permette l'assorbimento di calcio nelle ossa e di fosforo, il primo ingrediente necessario all'organismo per denti e gengive sane. E poi, i ragazzi di Hey Kiddo aggiungono: volete mettere il piacere di leggervi un libro sdraiati su un plaid sotto un albero a farci ombra? Ecco alcuni titoli per l'occasione: http://heykiddo.it/storie/quasi-teen/letture-kiddiche/libri-da-portare-in-vacanza-prima-puntata

10 ragioni per una vacanza al mare

25 giugno 2013 22.59.53 CEST

kids_ocean_40713_med-2.jpeg L'estate è arrivata le scuole sono finite e ora chi li tiene più i bambini dentro casa? Anche se in questi ultimi anni le vacanze sono un lusso che non proprio tutti possono affrontare, in quanto genitori è comunque una buona idea valutare la possibilità di spendere qualche giornata al mare. Non importa se quello delle Maldive, della Sardegna o quello dietro casa, il mare è un toccasana anche per la salute dei kids. Se proprio non vogliamo pensare allo svago e al divertimento, ecco i dieci buoni motivi consigliati da HeyKiddo per valutare un soggiorno a tutto sale! Ma anche a tutto sole perchè (1) l'esposizione ai suoi raggi, fatta con intelligenza e ai giusti orari, favorisce la naturale produzione di vitamina D, fondamentale per la robustezza delle ossa. Insomma, fa crescere forti e sani e (2) stimola anche la presenza dell'ormone della crescita nell'organismo dei piccini. Sole più salsedine danno come risultato anche un rinforzo per il sistema immunitario (e 3). L'acqua del mare è poi salutare grazie alla presenza di sali minerali come il sodio e lo zolfo (4), che danno una mano a migliorare le pelli impure o persino colpite da dermatiti, eczemi e psoriasi (5). I medici prescrivono addirittura dei soggiorni al mare come vera e propria cura per la dermatite atopica (6). L'acqua salata darà inoltre una mano alla circolazione degli adulti che lo scorteranno tra le onde! (Ecco un ottimo settimo motivo!). Sul fronte respirazione, dobbiamo richiamare in causa i sali minerali presenti persino nell'aria, che inalati aiutano a rinforzare i bronchi (8). Il naso dei piccini verrà pulito naturalmente, senza bisogno di aerosol, con lo iodio, il cloruro di sodio, magnesio e il potassio (9). Infine l'incremento della produzione di serotonina e di endorfine renderà naturalmente più sereni i bambini (10). Aggiungete il piacere di leggere in spiaggia (qui trovate qualche idea) con qualche ora in più di tempo libero e non avrete più scuse!
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5